Gabriele Galloni, L’estate del mondo

Io non ti domandavo; solamenteascoltavo in silenzio, interrompendotiper mostrarti le foto che prudenteti coglievo di spalle. E riprendendoperdevi sempre il filo; ti arrabbiavima un attimo, per finta: ché ignorandomipresto ricominciavi.Le corse a perdifiato tra i canneti;l’eco pomeridiana e l’eco a notte.L’animale brusio e le sue interrottechiamate; e certi libri di poetiscovati in biblioteche sotto il … Leggi tutto Gabriele Galloni, L’estate del mondo

Rita Bompadre recensisce “Guerra” di Daniele Mattei

L'opera “Guerra” di Daniele Mattei (El Doctor Sax Edizioni) è un efferato conflitto cosciente fra gli opposti desideri di un acceso passato capace di resistere all'inevitabile dissolvenza e l'inarrestabile decadenza della dimenticanza. L'analisi poetica è incessante, sanguigna, viscerale e accompagna le spietate ed irriverenti crudeltà umane nell'intreccio tortuoso e cinico di chi guarda oltre l'incontrollata … Leggi tutto Rita Bompadre recensisce “Guerra” di Daniele Mattei

Emanuele martinuzzi, Poesie inedite

Perla Se non fosse per l’architettura assentedi queste stelle, giunte al buio come questuedi nubi, non ci saremmo eclissati, nudapreghiera che brucia, l’uno nell’altro. Se non fosse per i nomi di queste pietre,martiri che brancolano nei nostri sguardicome aridi gorghi, non saremmoletto di fiume, l’uno per l’altro. Radici di vuote mani il tetto che ci … Leggi tutto Emanuele martinuzzi, Poesie inedite

Matteo Marangoni, poesie inedite

Trasfusione verbaleIl tempo comuneconfidanella presenzarapisce il profilodell’invisibile sguardo ericonosce i gestiriflettendoli.Immagina testi eva a cercareper esaudire ogni desiderioprima che venga espresso. Testo scritto insieme alla poetessa Rita Bompadre * All’infinitoSilenziocome confineinfinito azzurronon visibileodoredi mare,quandotutto taceil movimentosi disegna. Testo scritto per la celebrazione del bicentenario dalla stesura dell’Infinito di Giacomo Leopardi

Lucia Tradii, poesie inedite

Dammi mille bacie poi scordatelo.Riprendi il contoe ancora scordatelo.Perdi il contattocon la matematica,tu che conoscila circonferenzadel mio ombelico. * Puoi sognare altre donne– il subconscio te lo fa credere –puoi stringerle con le tue bracciabaciarle con la tua boccasbriciolare i loro corpi nudidimenticarti della mia nascitaio che ti dormo accantoche mi sveglioa ogni frullo di … Leggi tutto Lucia Tradii, poesie inedite

Fabrizio Cavallaro, Poesie inedite

Hai dato sepolturaal nostro amorecon la curadi un entomologoche infilza la farfallaancora viva. * Un lusso, questa curva di cieloche lentamente stridesi posa sulla spalla,balsamo edenico,inebriante carezza. * Se mi giro,mi guardo dietro,appena un po' oltrela spalla,trovo le risposteche sul momentosembravanoalibi incoerenti. * Scrivo non sapendo fare di megliocosa conservare della vita,ridendo e sorridendo di … Leggi tutto Fabrizio Cavallaro, Poesie inedite

Fabrizio Bregoli, notizie da Patmos

ISOTOPI A volte penso a noi come a due isotopidiversi solo per peso specificostesso ceppo, radice condivisa.Come deuterio e trizio, le variantidell’atomo d’idrogeno, costrettiall’avvicinamentonel confine di uno spazio comune,a vincere la nostra repulsionein un’unione nuova, luce intatta.Una fusione controllata, senzascorie. Energia pulita.Il nucleo primo di una stella minima.(Fisica di un’impresa non riuscita) * CREDERSI ATOMICI … Leggi tutto Fabrizio Bregoli, notizie da Patmos