Lorenzo Mele – traduzioni di Joan Josep Barcelo

Me ne hai lasciato un pezzo
ogni volta che ci siamo visti,
fino a cedermi l’ultimo ieri sera.
Così mi sono fatto il cuore nuovo
con il cuore tuo.
.
Me’n vas deixar un tros
cada vegada que ens vèiem,
fins que em vas donar l’últim ahir al vespre.
Així, em vaig fer el cor nou
amb el teu cor.

*

Anche il silenzio mi parla al posto tuo,
quel silenzio che ti è caduto giù dalla tasca.
Dice che ti sei persa come si perdono i folli,
tu, che folle non lo sei affatto.
Anche io come te
mi sento una gioia martoriata
che aspetta una parola sana
davanti al camino.
.
Fins i tot el silenci em parla per tu,
aquell silenci que et va caure de la butxaca.
Diu que t’has perdut com es perden els bojos,
tu, que no ets una boja en absolut.
Jo també com tu
em sento una alegria turmentada
que espera una paraula sana
davant de la xemeneia.

[ testi tratti da “Dove non splendi” (Controluna, 2019) tradotti in Catalano da Joan Josep barcelo ]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...