Parole nude

Quando lo sguardo ha il limite dell’orizzonte
e la passione d’infinito divora l’anima
mi accorgo che il silenzio ha parole di miele
e la solitudine è l’abito della festa.

Mi lascio cullare dal ricordo del tempo
tra pagine ormai ingiallite e senza sogni
e tesso trine di stelle nel cobalto del cielo.

Tracima allora la poesia dagli argini del cuore
e senza più freni m’assale il delirio,
rimango frastornata dalle parole nude
e intesso canti che abbeverano il giorno.


Come un baco da seta

Mi domando se c’è un punto di non ritorno
quando all’incrocio del giorno sei sola
e cerchi appigli per tornare indietro
o forse solo un alibi per non andare avanti
Mi domando se il tempo è solo un’emozione
e se i ricordi sono esili fili d’intricate matasse
nelle quali t’avvolgi come baco da seta
Cerco una meta che non sia un traguardo
e mi domando dove sono arrivata
e se lo scopo è solo l’attesa di un domani
che alla fine delude e il futuro è oscuro disegno
M’assale la noia dei dubbi ambigui
e la certezza di non riuscire a guardare
i mille e inutili dettagli della realtà
e allora m’arrendo a vivere il tempo,
aspettando il tramonto per bearmi dell’alba.


L’ultimo rintocco

Negli abbracci del vento che profuma
di foglie d’autunno e di muschio,
all’ombra di ricordi bagnati di brina,
nell’ora del tramonto rosato
dimenticherò le spalle coperte d’anni
e i sogni che lenti sono andati alla deriva
Sarà nuovo il giorno e i passi lievi,
come i sussurri del silenzio
Quieta sarà la mia corsa e leggera
la carezza che ti sorprenderà nella stanza vuota,
saremo germogli di prati verdi,
immemori del dolore che ha segnato il volto,
storditi dal canto di rondini migranti
in cieli che non hanno nuvole
Inseguiremo ancora le ore sul quadrante
e sarà di gioia l’ultimo rintocco.


Mi stupisco

È negli attimi l’incredibile della Vita.
Ogni istante può sorprendere,
meravigliare il cuore
Non posso non stupirmi
per suggere fino in fondo
la linfa del tempo,
scoprire la magica alchimia
del buio, della luce e delle ombre
Mi stupisco
per rendere speciale ogni attimo.