Danilo Carciolo – Chi ha gettato la sua ombra

Danilo Carciolo

Curioso

Curioso sopravvivere
in uno scenario di guerra,
fra sogni sgozzati
e detriti di dignità.

E mentre accanto a me
un angelo agonizza
stritolato dai sorrisi di spine,

come lama spuntata
assisto allo scorrere del sole,
che un’ombra attaccata a me
segue.

*

Pensiero acerbo

L’immortale Sorgente senza
vento che la muova, si infrange
contro le rocce della quotidianità:

rievoco il passato di frutti
raccolti in forma di versi
e mi appaiono migliori,
sicuramente diversi,
da qualche pensiero
acerbo che cerco,
chissà, di rendere
in perfezione.

Non inventare amore che provi
se poi mi deragli le vene tra i rovi.
“Ho una certa età”, mi fai pensare:
ed eccomi trentunenne a portare
con tremore armi, bagagli
e il mio cuore
in pensione.