I poeti più letti del 2020

La rivista Il Visionario Poesia ha compiuto il 21 novembre il suo primo anno di attività. Numerose sono state le sorprese, i consensi, le letture, i progetti, e di questo non posso che esservi grato. Vi lascio qui sotto la classifica dei poeti più letti di quest’anno e un buon augurio per quello nuovo. Colgo l’occasione per annunciare la pausa natalizia che la rivista si concede, e che ritornerà a pubblicare il 7 gennaio 2021.

1° posto Simone Sanseverinati (+851 letture)

La poesia porta sfortuna

La poesia porta sfortuna
perché un calice vuoto vacilla
come il mare che obbedisce alla luna
non sfalda gli eventi
non disperde denaro,
se la fortuna trasporta il caso
la poesia porta sfortuna,
la solitudine di parole grezze
di una carcassa molle che deve
assolutamente essere smembrata
e divorata per non divenire putrido rimorso.
È sfortuna, separa la carne
infuria un diario d’amore nella savana nuda
un luogo nascosto dove chi scrive
perdona.

clicca qui per l’articolo

2° Posto – Samuele Maffei (+488 letture)

C’è il silenzio nelle case inabitate.
Ossa inumidite. Muscoli tritati.
Mestizia di rudere. Persiana divelta.
Brughiera nel frigo. Deserto imbandito.
La poesia di Corazzini. L’odore del tetano.
Ci si muove la notte come sonnambuli
fra le stanze scardinate alle pareti.

clicca qui per l’articolo

3° posto – Luca Quarta (+ 393)

Cieli scolpiti
come indefiniti mosaici
sulla nuda pelle
mentre il reale
si scompone nell’etere.
Non discerno le sensazioni.

Cicca qui per l’articolo

4° posto – Gloria Riggio (+393)

L’amore che
ti soffierò tra i capelli
sarà una preghiera
al plenilunio

e se io ti avessi tra le dita
non esisterebbe alba
capace di sorgere
a lavare via
i nostri peccati.

clicca qui per l’articolo

5° posto – Giada Floris (+350)

Io volevo la guerra
Lingue di avvocati e barbe di demoni
a contrastarmi le viscere

E invece qualcuno in dono mi ha portato
Sterili trattati con cui ingioiellare
questa Pace Infondata

Che fregatura
A me piaceva schivare lance e
perdere sempre.

clicca qui per l’articolo


Menzioni speciali

Gabriele Galloni
Mattia Tarantino
Carolina Truzzi
Martina Cimino
Federico Morando
Teresa Murgida
Camilla Tibaldo
Giorgia Esposito
Eleonora Nitti Capone
Christian Negri