Sara Comuzzo – Poesie

Turno di notte Mentre moriviio facevo il turno di nottein un supermercatoa riempire scaffali,svuotare scatole, sistemare la carne nel frigo. Non posso fare a meno di pensareai pezzi di corpo, i residui dei muscoli,e quel che rimane. I ricordi indelebili.Chiunque ha detto che il turno di notte lo fanno le stelle,mentiva. * Colombe Io sull’acquaContinua a leggere “Sara Comuzzo – Poesie”

Martina Germani Riccardi – Inedito

il primo territorio di confine sono io,che non so salutare una casa. sono la mia barriera e sono l’altro.sono mare e muro. sono qualcuno che odia i muri. MaMa Project Mama Project fonde due persone: Matteo Canestraro e Martina Germani Riccardi.Comprende una serie di interventi legati a uno specifico territorio. Nessuno di questi è concepitoContinua a leggere “Martina Germani Riccardi – Inedito”

Simone De Donno – Inediti

Non più sarò imbuto capovoltocono di carne in cui gettare il cuorestrazio di luce dolore che scuceacqua di foce che cura che diceio sono di te le stesse radicila stessa terra bagnata di croci. Da quando non ci seis’è fatta notte sul mio cuoree il balcone ghiaccia i suoi geranili mangia nella nebbiadivora i suoiContinua a leggere “Simone De Donno – Inediti”

Antonio Ferrara – Inediti

Io faccio versicome un animalesono di pelo piume squame,dell’albero anticosono il ramo più storto,ho in tascaventocalzinibicchierie un crepitio di bacie un dolore biancocome di farinae una mano all’orecchiooracome una conchigliasenza mare. Non farti colpaper la cicala muta,il fiume secco,per il risentimentodell’erba calpestata,per la dolcezza dura,rudimentale,delle assi inchiodate,per le merendedi frugale opulenza.Non aspettare,fai con le mani,nascondiContinua a leggere “Antonio Ferrara – Inediti”

Arzachena Leporatti – Welcome to Paradise

INEDITI DA WELCOME TO PARADISE Welcome to paradise il benvenuto è un cartellone rovinato ai latidue modelle americanenudequasitranne che per il costume rosaal centro la scrittaWELCOME TO PARADISEed è già tanto se respiro Istruzioni dormi dieci ore al giorno senza sognarelisciati i capelli anti stressmangia la pizza a taglio simmetrico che ti piacesalamino e gorgonzolaContinua a leggere “Arzachena Leporatti – Welcome to Paradise”

Oscar prevosti – inediti

BORDELLI e cosìho finito per trovartidentro ai bordelli. e non sose nella bugia dei corpie dei senie dei piedie degli orgasmi simulatiio cercavo teo la mia vendetta. come sepoia penetrare altre storiee altri pezzi di carnee altre giovinezzesi potessefare pari e patta:barattarecon denaro contantel’ignominiadi non essere amati. somigliacosì tanto al tuo ombelicoquesto bucoche mi vedoContinua a leggere “Oscar prevosti – inediti”

Frankie Fancello – Inediti

È di cenere questo infausto avvolgersi.Capita. È la natura delle cose.Queste si dissolvono e riappaiono continuamentein modi a noi sconosciuti. Parlano per figurearcaiche, spirituali. Lasciano lividi,compongono case in terreni non edificabili.Diventano umane.È di cenere questo nostro lavorare, imprecare,incespicare in parole che non sappiamo pronunciare.Ci trattiene dal dichiararci impavidi, sani, agilicome il passo feroce dei ghepardiContinua a leggere “Frankie Fancello – Inediti”

Lorenzo Mele – Poesie Inedite

Lasciami cadere nel tuo inganno,quello che mi mostri sognandoti;voglio credere a qualsiasi cosa tudici, seppur mi parli ancora. La morte ti ha tolto di mezzo,ma ancora quando mi sveglio,al mattino, il tuo profumoapre la luce, e la vita si avvicinae mi abbraccia piangendo. * Questa mattina il sognarti a cuore aperto;e tu senza voce cheContinua a leggere “Lorenzo Mele – Poesie Inedite”

Alma Spina – Inediti

Hangover rantega brioblùla lista di parole non paroleche tu mi riversasti giù in viaPrè: preppeppè mi hai fattonel portone – e sei scomparsagoffa tra le sciure. Ma che ne èdi te che in via Cairoli una serami hai detto che mi amavie poi due giorni dopo salutavicon fare della mano burrascosoquell’altro uomo, ed io nonContinua a leggere “Alma Spina – Inediti”