Agnese Coppola, Poesie inedite

atto di dolore, i muri spellanoe portano a galla il nome.Bruciano i capezzoli delle candele,bianche le gambe in certe sere.Allo spigolo di casa carne ,lana di piume a terra.Le sante crescono capellile ciocche sonopolvere di cemento .S’inzuppa a serauna coppa di vino.Il paradiso aveva occhi e rugheaccenno di un addio. * Il cielo si sfiletta tra i ramirimane qualche fogliaaddobba un pensiero.Un rivo strozzatocorre e … Continua a leggere Agnese Coppola, Poesie inedite