Lorenzo Mele, Dove non splendi

Oggi mentre eri sulla sdraioin preda al dolore e alle lacrimemi hai teso una manochiedendomi aiutoper sistemarti la schiena.A me è piaciuto pensareanche per un istanteche avessi soltanto bisognodi avermi tra le tue dita. * Io, nel ricordodi una strada bucatamano nella mano con un padreche non è mai stato il mio. Sul dito un moccolo verdee nell’occhio un’immaginedi una bici senza freniche mi aspetta … Continua a leggere Lorenzo Mele, Dove non splendi