Sara Comuzzo – Poesie

Turno di notte Mentre moriviio facevo il turno di nottein un supermercatoa riempire scaffali,svuotare scatole, sistemare la carne nel frigo. Non posso fare a meno di pensareai pezzi di corpo, i residui dei muscoli,e quel che rimane. I ricordi indelebili.Chiunque ha detto che il turno di notte lo fanno le stelle,mentiva. * Colombe Io sull’acquaContinua a leggere “Sara Comuzzo – Poesie”